C’è stata un’epoca in cui ogni singolo pezzo di stoffa era prezioso e non doveva essere sprecato: quando i pionieri americani si muovevano verso il West alla ricerca di terre e risorse per migliorare la propria vita. In queste circostanze è nato il patchwork,, il “lavoro con le pezze”: ritagliare e riciclare la stoffa migliore dalle vesti e dalle coperte inutilizzabili, per ripararne altre o crearne di nuove. Nacquero così quei motivi geometrici colorati e iconici triangoli, quadrati, rettangoli, rombi e cerchi, cuciti insieme per realizzare qualcosa di unico e inimitabile. Con il passare dei secoli il patchwork si è diffuso in tutto il mondo, diventando una vera e propria arte.

Il team di stilisti e designer Tm Service applica il patchwork alla lavorazione della pelle con risultati splendidi e innovativi. Decori, disegni e arabeschi rivivono sulla pelle creando straordinarie suggestioni visive:effetti 3d, puzzle, trasparenze.Il patchwork è una scelta di design che si sposa con successo a una vasta gamma di prodotti: borse, accessori, calzature, oggetti d’arredamento, articoli per l’equitazione. Per Tm Service il patchwork rappresenta una storia lunga e affascinante, da rileggere e interpretare all’insegna dello stile,della classe e dellaqualità.

Nella foto: applicazione forme di pelle in oro cuciti su di una base in cuoio.